Casinò Campione,corteo per la riapertura

Circa seicento persone hanno sfilato in corteo questa mattina per le strade di Campione d'Italia per protestare e chiedere la riapertura del Casinò, chiuso da quando, il 27 luglio scorso, è stato decretato il fallimento della casa di gestione. Al momento ragioni giuridiche, sempre che non ne sussistano anche economiche, non consentono ai curatori fallimentari di poter autorizzare l'esercizio provvisorio. Il corteo, animato da striscioni e slogan, fischi e suoni, ha attraversato il paese mentre i negozi hanno tenuto le serrande abbassate in segno di solidarietà. Nei giorni scorsi i 500 dipendenti della casa da gioco che rischiano il lavoro si erano fatti promotori di proteste davanti alla Regione Lombardia e alla Prefettura di Como.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Angera

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...